Zara in Croazia: cosa vedere in città

Zara in Croazia, chiamata anche Zadar in lingua locale, è stata una delle ultime tappe del nostro viaggio nei Balcani in auto.

Zara è una città della Dalmazia settentrionale dalla storia antica nella quale si passeggia tra testimonianze medievali, romane, veneziane e bizantine, e due attrazioni recenti davvero speciali.

Meno famosa di altre mete croate come Dubrovnik o Spalato, Zara in Croazia per noi è stata una piacevole scoperta dove abbiamo trascorso bene una giornata alla scoperta del centro storico e un secondo giorno di relax in una delle numerose spiagge vicine.

Visitare Zara: ecco le principali attrazioni della città croata.

visitare zara

Cosa vedere a Zara in Croazia

Piazza del Popolo

Questa piazza, Narodni Trg in lingua locale, sarà la prima cosa che vedrete della città vecchia se entrerete attraverso le mura provenendo dal ponte pedonale che attraversa il porto turistico della città.

Questa piazza piena di caffè e gelaterie è caratterizzata da un loggiato all’interno del quale vengono ospitate mostre temporanee, dal Municipio e dalla Torre dell’Orologio che risale alla fine del XVIII secolo.

zara croazia cosa vedere: municipio

Cattedrale di Sant’Anastasia

Proseguendo lungo Široka Ulica, la principale strada pedonale del centro storico, si arriva a questo splendido edificio romanico edificato nel XIII secolo.

Le cose principali da vedere all’interno sono il sarcofago del IX secolo con le reliquie di Santa Anastasia (patrona delle vedove), un mosaico paleocristiano e un ciborio (una sorta di baldacchino) che sovrasta l’altare.

zara città: cattedrale sant'anastasia

Foro romano

Alle spalle della Cattedrale di Sant’Anastasia si sviluppano le principali testimonianze del periodo romano. In realtà degli edifici rimane ormai poco, ma è visibile l’impostazione dell’antica piazza e del mercato della città e una serie di resti di colonne e sarcofagi.

Delle due colonne corinzie poste all’ingresso dello spazio dove sorgeva il tempio oggi ne rimane una, quella che veniva utilizzata per punire pubblicamente i criminali.

Nello spazio dell’antico foro romano sorge la Chiesa di San Donato che con la sua imponente costruzione circolare non passa certo inosservata. Oggi non svolge più la sua funziona originaria ma ospita, soprattutto d’estate, concerti ed eventi.

Accanto alla chiesa c’è il Museo Archeologico e nella parte sud della piazza la Chiesa di Santa Maria; adiacente a quest’ultima, quello che un tempo era un convento oggi ospita il Museo di Arte Ecclesiastica.

zadar cosa vedere: foro romano

Organo del Mare

Dal Foro Romano potete dirigervi sul lungomare e passeggiare fino a raggiungere una scalinata particolare affacciata sul Mare Adriatico.

Qui troverete numerose persone sedute a rilassarsi e contemplare il mare, ma non si tratta solo di un semplice luogo dove riposarsi dopo una lunga camminata a fine giornata. Questa scalinata sul mare altro non è che uno strumento musicale suonato dalle onde del mare.

Questa opera, completata nel 2005, prevede sotto ai gradini di marmo delle canne di diversa dimensione e inclinazione all’interno delle quali penetra l’acqua che spinge l’aria fuori attraverso dei piccoli sfiatatoi (li potete scorgere sulla pavimentazione appena dietro di voi).

Il risultato è una melodia naturale e onnipresente creata semplicemente dal moto ondoso.

Il luogo perfetto dove concludere la giornata e godersi un romantico tramonto.

zara lungomare

Saluto al Sole

Un’altra installazione artistica a due passi dall’Organo del Mare di Zara, è questo ampio cerchio di 22 metri di diametro composto da circa 300 luci coperte da vetri colorati.

Il tutto è alimentato da pannelli solari che di giorno assorbono luce e che all’imbrunirsi e durante la notte la rilasciano dando vita ad uno spettacolo di colori.

zara croazia cosa vedere: saluto al sole

Piazza dei Cinque Pozzi

In Trg Pet Bunari sono ancora presenti questi 5 pozzi costruiti ai tempi delle invasioni turche per far fronte ai momenti critici nei quali risultava difficile rifornirsi d’acqua. Una grande cisterna venne così costruita sotto questa piazza per rifornire la città di acqua potabile durante gli assedi.

Allineati uno dietro l’altro i cinque pozzi e la piazza che li ospita meritano un passaggio perché sono veramente belli e caratteristici; di notte sono anche illuminati.

zara croazia

Porta di Terra

Sull’altro lato della piazza si trova questa possente Porta che separa il centro storico dalla fortezza esterna. A decorarla ci sono, sopra il fornice centrale all’esterno, San Grisogono a cavallo e un possente leone di San Marco.

Un tempo la porta era munita di un ponte levatoio che sovrastava il fossato posto intorno alle mura; oggi è rimasto un piccolo porto noto come Foša.

Zara escursioni

Se decidete di trattenervi nella città di Zara in Croazia per qualche giorno vi consiglio di partire per qualche gita alla scoperta di bellissime spiagge o della natura più selvaggia.

Fra le escursioni naturalistiche più famose che potete fare partendo da Zara c’è il Parco di Krka con le sue cascate, il Parco nazionale di Paklenica e il Parco nazionale dei laghi di Plitvice.

Se invece siete alla ricerca di acque azzurre, immersioni e relax, da Zara ogni giorno partono imbarcazioni per le Kornati, un arcipelago composto da circa 152 isole.

Per andare al mare a Zara comunque non importa prendere il largo, ci sono numerose spiagge raggiungibili in auto. Alcune delle più famose sono:

  • Kolovare: spiaggia di ciottoli a pagamento, adatta per i bambini;
  • Borik: spiaggia sia di sabbia che di ciottoli, a pagamento e adatta ai bambini;
  • Crvena Luka: vicino Biograd na Moru, raggiungibile a piedi dal paese di Kumenat o via mare. E’ una spiaggia di sabbia con area naturista, acqua cristallina e zero servizi;
  • Sabunike: si trova a Nin, è una spiaggia di sabbia adatta sia ai bambini che agli sportivi visto che ci sono numerose opportunità per attività di questo tipo.

spiagge zara

Senza spostarsi dalla città invece potete vistare:

  • Punta Bajlo;
  • Vitrenjak;
  • Puntamika.

Oppure potete semplicemente fare come abbiamo fatto noi: prendere l’auto e fermarvi a caso 🙂


Spero di avervi incuriosito con questo itinerario a Zara in Croazia, un paese dove spero di poter tornare per esplorare altre zone e città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quali avvisi vuoi ricevere?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.