Laghi di Plitvice in Croazia: come arrivare, prezzi, percorsi e consigli

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice in Croazia si estende su una superficie di 33.000 ettari e comprende 16 laghi collegati tra loro da cascate e scenografiche passerelle in legno.

Questi laghi sono formati da due fiumi: il Fiume Bianco ed il Fiume Nero, che confluiscono nel fiume Korana.

Il Parco dei Laghi Plitvice venne ufficialmente istituito nel 1949 e dal 1979 fa parte della lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Ormai i Laghi di Plitvice rappresentano una delle mete più turistiche della Croazia; basta guardare qualche foto per capire il perché.

Acque verde smeraldo, turchesi o celesti ma sempre limpide, cascate, una natura rigogliosa, una fauna variegata e vedute panoramiche che fanno sognare e tolgono il fiato.

come arrivare ai laghi di plitvice

In questo post voglio fornirvi le informazioni pratiche per visitare i Laghi di Plitvice in Croazia:

Come arrivare ai Laghi di Plitvice

La soluzione migliore per arrivare ai Laghi di Plitvice è quella di raggiungerli in auto.

Dal nord Italia non vi sarà difficile arrivare direttamente con la vostra auto, oppure potete noleggiarla come abbiamo fatto noi arrivando con un volo su Spalato e facendo un viaggio nei Balcani.

Questa in effetti è l’opzione più scelta dai turisti; di fronte al Parco, ad entrambe le entrate, ci sono infatti due ampi parcheggi a pagamento.

I Laghi di Plitvice distano poco più di 2 ore da Zagabria, quasi 3 ore da Spalato e poco meno di 2 ore da Zara.

Se non potete arrivare ai Laghi di Plitvice in auto, si trovano anche soluzioni in bus anche se il tempo di percorrenza aumenta e le informazioni su internet non sono molto precise.

Se volete raggiungere i Laghi di Plitvice in bus vi conviene chiedere informazioni sul momento alla stazione degli autobus di vostro riferimento.

laghi di plitvice prezzi

Laghi di Plitvice prezzi biglietto

Una volta raggiunti i laghi, vediamo quanto costa il biglietto per visitare il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice.

L’entrata non è economica, è aumentata molto negli ultimi anni, ma vale sicuramente la pena pagarla per lo spettacolo che qui si aprirà di fronte ai vostri occhi.

I prezzi del biglietto cambiano a seconda della stagione:

  • dal 1/01 al 31/03: 55 kune;
  • dal 1/04 al 30/06: 150 kune;
  • dal 1/07 al 31/08: fino alle 16:00 250 kune, dopo le 16:00 150 kune;
  • dal 1/09 al 31/10: 150 kune;
  • dal 1/11 al 31/12: 55 kune.

Ricapitolando: il prezzo più basso, in bassa stagione, è di circa € 7,40 e quello più alto di € 33,65.

Questi sono i prezzi standard per un adulto, sono poi previste tariffe ridotte per varie tipologie di visitatori (come gli studenti o i minori) che potete trovare sul sito ufficiale.

Nel prezzo del biglietto sono compresi anche il trasporto su trenino e su di un battello elettrico.

laghi di plitvice croazia

Laghi di Plitvice mappa

Per farvi un’idea della geografia del Parco vi lascio qui una mappa dei Laghi di Plitvice.

Quando siete all’entrata richiedetene una, vi potrete orientare meglio e decidere quali dei vari percorsi effettuare.

laghi di plitvice mappa

Laghi di Plitvice percorsi

Come già avete avuto modo di capire, i Laghi di Plitvice sono veramente grandi; per questo esistono anche biglietti d’ingresso per più giorni.

All’interno esistono quindi vari percorsi che potrete seguire, a seconda del vostro allenamento fisico, dei vostri interessi e del tempo che avete a disposizione.

Una volta all’interno, oltre alla mappa potete orientarvi grazie a dei cartelli che indicano le diverse direzioni.

laghi di plitvice percorsi

Vediamo quali sono i percorsi e quanto tempo ci vuole per visitare i Laghi Plitvice:

  • Percorso A (2 – 3 ore, circa 3 chilometri e mezzo): un percorso ad anello che inizia e termina all’entrata n.1;
  • Percorso B (3 – 4 ore, circa 4 chilometri): un percorso che parte dall’ingresso n.1; comprende i laghi inferiori e la navigazione con battello sul lago Kozjak;
  • Percorso C (4 – 6 ore, circa 8 chilometri): un trekking che parte dall’ingresso n.1 e che include sia il aghi inferiori che i laghi superiori del Parco;
  • Percorso K (6 – 8 ore, circa 18 chilometri): il giro completo su tutti i sentieri e tutte le passerelle presenti nel parco;
  • Percorso E (2 – 3 ore, circa 5 chilometri ): partenza dall’ingresso n.2, traghetto fino alla fermata p3 e trekking dei laghi superiori;
  • Percorso F (3 – 4 ore, circa 4 chilometri): iniziando dall’ingresso n.2 si ricongiunge al percorso B;
  • Percorso H (4 – 6 ore, circa 9 chilometri ): iniziando dall’ingresso n.2 si ricongiunge al percorso C;
  • G2 (3 – 4 ore): comprende la parte inferiore e centrale dei Laghi di Plitvice;
  • G1 (3 – 4 ore): comprende la parte superiore e centrale del Parco.

parco nazionale laghi di plitvice croazia

Noi abbiamo seguito principalmente il percorso B, con varie deviazioni un po’ a caso.

Capite bene che per visitare i Laghi di Plitvice serve almeno mezzo giornata, fino ad una giornata intera per effettuare il percorso più lungo e godersi tutte le sfumature di colori delle acque che cambiano con il movimento del sole e la sua luce.

Dove dormire a Plitvice

AI Laghi di Plitvice sono presenti hotel vicinissimi alle entrate del Parco, ma quello che vi consiglio è di cercare un alloggio diversi chilometri più in là, lungo la strada.

AI lati della strada principale infatti si aprono dei piccoli paesini pieni di guest house a buon prezzo; il luogo ideale, lontani dalla confusione e immersi nella natura, dove dormire a Plitvice.

Ancora meglio sarebbe non prenotare in anticipo ma fermarsi e contrattare il prezzo direttamente sul posto.

Noi eravamo lì ad inizio settembre, non ce la siamo sentiti di rischiare e abbiamo fissato una notte il giorno prima, spendendo comunque abbastanza poco: € 27 per una camera con bagno privato e una cucina a disposizione.

Abbiamo dormito nella Guest House Family Dukić, dove ci siamo trovati veramente bene. La proprietaria è stata gentilissima e disponibile e la sistemazione molto carina e pulita.

Fuori dalla camera c’era anche un bel giardino con tavolino ed amaca, che avremmo potuto sfruttare se il tempo fosse stato migliore.

laghi plitvice

Dove mangiare a Plitvice

Intorno a questi paesini lungo la strada per il Parco Nazionale dei Laghi Plitvice, dove si trovano le guest house, ci sono anche diversi buoni ristoranti dai prezzi contenuti.

La sera prima della visita al Parco noi abbiamo cenato – bene e in un bel ristorante –  vicino alla nostra guest house, con circa € 13 a testa.

Non importa quindi avvicinarsi particolarmente al Parco, vedrete che ci sarà l’imbarazzo della scelta su dove mangiare a Plitvice.

Se pensate di trovarvi all’interno dei Laghi Plitvice per l’ora di pranzo invece, vi conviene prepararvi qualcosa prima di entrare fermandovi al supermercato.

All’interno del Parco ci sono dei bar ma ovviamente i prezzi sono più alti che fuori, non c’è una grandissima scelta e c’è la fila, sopratutto se visiterete i laghi in estate.

dove dormire a plitvice
dove mangiare a Pitvice

I laghi di Plitvice sono una tappa da non perdere in un viaggio in Croazia, un luogo da vedere assolutamente (insieme a Dubrovnik) almeno una volta nella vita. E perché no, anche più di una volta! Una per ogni stagione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.