5 (+2) librerie a Londra da visitare

Non ce l’ho fatta a vedere tutte quelle che avrei voluto, ma ne ho viste abbastanza per fare un post sulle libreria a Londra da vedere. Vi racconto quelle in cui ho avuto modo di fare un giro, ma ne aggiungo anche due che conosco per fama e che appunto non ho fatto in tempo a visitare.

Girare per le librerie mi mette sempre di buon umore e mi rilassa, amo ovviamente curiosare nella sezione viaggi, sfogliare le pagine per trovare la lettura giusta, il Kindle non mi ha stregata del tutto e il fascino della carta per me rimane intatto.

Dopo le librerie da visitare a Parigi e quelle di Edimburgo, ecco questo post dedicato alle librerie di Londra.

A volte trovo queste librerie lungo la strada senza averle cercate, a volte ci sono andata proprio apposta perché mi ero segnata l’indirizzo.

Un ottimo modo per scoprire indirizzi, non solo di librerie, è quello di fare ricerche tramite hashtag su Instagram o seguire influencer di riferimento per la città che state per visitare. È così che ho trovato gran parte di queste librerie a Londra.

Librerie a Londra

Daunt Books

A Londra trovate 6 librerie Daunt Books, ma quella più particolare e bella da vedere è senz’altro quella che si trova nel quartiere di Marylebone. Questo negozio è il primo dei sei ad essere stato aperto, nel 1990. In questo edificio in stile edoardiano con lunghe gallerie in quercia si trovano tantissimi libri e guide di ogni genere suddivise per paese, dalle ultime uscite ai libri di seconda mano. Daunt Books è proprio un punto di riferimento per gli amanti letteratura di viaggio.

Se cercate guide alternative e originali su Londra questo è il posto dove cercare; ne troverete a decine ognuna incentrata su particolari itinerari a tema.

Un post condiviso da Sara Ciolini (@sara_esploratrice) in data:

London Review Bookshop

Questa libreria, aperta nel 2003, proprio dall’omonima rivista letteraria, si trova nella zona di Bloomsbury vicino al British Museum. Controllate il sito se avete in programma di visitarla, perché potreste trovare interessanti incontri, eventi, appuntamenti che fanno al caso vostro.

All’interno della libreria c’è anche un ristorante – cake shop con tanto di spazio all’aperto dove sorseggiare un caffè, un tè o una birra.

Southbank Book Market

Direi che questo non è un vero e proprio negozio, ma come suggerisce il nome si tratta di un mercato all’aperto nella zona di Southbank, lungo il Tamigi sotto al Waterloo Bridge. Una zona che vi consiglio assolutamente per una passeggiata, soprattutto se è la vostra prima volta a Londra.

Godetevi gli artisti di strada, lo street food, gli skaters e la vista sulla città fino ad arrivare a questo mercatino che si coniuga perfettamente con l’atmosfera della zona.

Al Southbank Book Market trovano tutti i generi di libri, ma rigorosamente usati.

Il mercato è solitamente aperto tutti i giorni dalle 12 alle 7 di sera.

Un post condiviso da Vintage Books (@vintagebooks) in data:

Stanfords

Questo negozio in Long Acre, nella zona di Covent Garden, si trova qui da più di 100 anni. La fama del luogo, e del suo fondatore, è dovuta soprattutto alla vasta e rilevante produzione di mappe geografiche. Ancora oggi, oltre alla sterminata collezione di letteratura di viaggio, all’interno della libreria si possono comprare mappe, mappamondi e atlanti.

Se capitate dalle parti di Covent Garden non potete proprio perdervela. All’interno si trova veramente di tutto, compresi giochi da tavolo davvero originali e oggettistica a tema travel! Un vero paradiso per noi esploratori 😉

Waterstones

Waterstones è una grande catena presente in tutta Europa e a Londra con più di 20 negozi! La libreria a Londra di cui però vi voglio parlare è quella centralissima presente in Piccadilly. Qui trovate 5 enormi piani dove, neanche a dirlo, trovate libri su qualsiasi argomento.

Inoltre potete venire qui semplicemente a rilassarvi. Trovate una caffetteria dove potete degustare qualche dolce e lavorare al pc, oppure salire fino all’ultimo piano per mangiare nell’elegante ristorante godendo di una bella vista.

Per gli appassionati del genere all’interno trovate anche una grande sessione dedicata alla Russia, con tanto di libri in lingua.

Se decidete di visitare questa libreria a Londra tenete conto che potreste tranquillamente passarci delle ore!

Dopo una lista di librerie a Londra che ho visto personalmente ve ne lascio anche un altro paio che non ho avuto modo di visitare ma che voi potreste inserire nel vostro itinerario 😉

Foster Books

Piccola libreria nella zona Chiswick.

Un post condiviso da @LONDON (@london) in data:

Word on the water

La più particolare e originale delle librerie, sulle acque del Regent’s Canal.

6 thoughts on “5 (+2) librerie a Londra da visitare

  1. Anche a me il kindle non piace,io voglio perdermi tra i scaffali e le pagine…foto stupende come l’articolo,hai per caso fatto un articolo simile per le librerie di Parigi?

    1. Sii, vai nella sezione “Europa” del menù e poi “Francia”, lì trovi un post del genere su Parigi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.