Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni: itinerario

Vi porto a scoprire cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni: un itinerario sui luoghi da non perdere ma dove non manca il tempo per passeggiate senza meta!

Misteriosa Edimburgo, tra stradine strette strette, su e giù fra ponti e scale, guardando in aria verso quei palazzi alti dai mattoni scuri ma così affascinanti, e poi qualche artista di strada in kilt che suona la cornamusa e studenti che fanno il giro dei pub alla sera. Me la immaginavo così Edimburgo e così l’ho trovata, pronta a farsi scoprire ma senza volersi rivelare troppo.

cosa vedere a edimburgo: royal mile

Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni

La mia scoperta di Edimburgo è partita dalla zona più vicina al mio ostello che si trovava in Cowgate Street. Nelle vicinanze si trova il Grassmarket, una grande piazza dove si tiene il mercato storico da 500 anni. Nei dintorni oltre a numerosi pub si trovano tanti piccoli negozi e in particolar modo alcune librerie veramente uniche di cui avrò modo di parlarvi in un post a parte.

Cosa vedere a Edimburgo: Castello

Una volta in piazza vi sarà facile scorgere in alto il famoso castello di Edimburgo. Dopo una bella scalinata una grande piazza – Esplanade –  si aprirà davanti a voi per poter ammirare la città dall’alto e condurvi all’entrata del castello. Il biglietto per accedere al castello di Edimburgo costa £ 17.

Il termine “castello” per me è un po’ riduttivo, si tratta di qualcosa di più…direi una cittadella. Una volta entrati infatti si trovano vie, piazzette, giardini e tanti edifici diversi dai quali entrare e uscire.

All’interno del castello di Edimburgo è possibile scoprire la storia della Scozia attraverso le vicende del suo esercito e della sua casa reale. Tra le tappe da non perdere nel castello di Edimburgo io inserisco: le “prigioni di guerra”, le “insegne di Scozia” dov’è possibile vedere i gioielli della corona scozzese e la storica pietra del destino – o pietra di Scone – sulla quale furono incoronati i sovrani scozzesi, il “salone d’onore” e il “sacrario dei caduti scozzesi”.

Inoltre vi segnalo, ogni giorno ad eccezione della domenica, il colpo di cannone alle ore 13 sparato dal maestro cannoniere.

Per conoscere al meglio la storia del castello, all’entrata è possibile noleggiare un’audio-guida.

cosa vedere a edimburgo castello

Cosa vedere a Edimburgo: Royal Mile

Il Royal Mile è la strada principale dell’Old Town di Edimburgo. Questa strada parte dal castello fino ad arrivare all’Holyrood Palace e lungo di essa potete trovare di tutto: l’artista di strada in kilt che suona la cornamusa, ristoranti, fast food, negozi di souvenir e di abbigliamento, punti di ritrovo per i vari tour della città e molto altro.

Ricordatevi di sbirciare nei cosiddetti “close”, le strette viuzze che si aprono lungo il Royal Mile e che dietro, inaspettatamente, nascondono tutto un mondo.

Passeggiando lungo il Royal Mile di Edimburgo non potete non notare l’imponente St. Giles Cathedral. Bellissima anche solo all’esterno certo, ma vi consiglio di fare un giro anche dentro visto che l’ingresso è gratuito perché merita davvero.

Vi consiglio, per la sua ubicazione particolare, di soffermarvi al Royal Mile Market all’incrocio con il North Bridge. Qui si trova un piccolo mercato di artigianato e vestiti all’interno di una chiesa sconsacrata: la Tron Kirk. Il mercatino è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.

cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni: close royal mile

Cosa vedere a Edimburgo: Princes Street

Se il Royal Mile è il punto di riferimento della Old Town, Princes Street lo è per la cosiddetta New Town. Si tratta di una via moderna piena di negozi di ogni genere, dall’abbigliamento alla cartoleria.

Al numero 1 della strada si trova il lussuoso Balmoral Hotel, la cui torre con orologio è visibile da quasi tutta la città tanto da essere diventata ormai un elemento iconico di Edimburgo.

Se siete stufi dello shopping e preferite le aree verdi della città, potete percorrere la famosa via anche lungo i Princes Street Garden che costeggiano l’omonima strada. Facilmente individuabili all’interno dei giardini si trovano la Scottish National Gallery e lo Scott Monument, dedicato all’importante scrittore scozzese Sir Walter Scott.

cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni: balmoral hotel

Cosa vedere a Edimburgo: Dean Village

Durante i miei 3 giorni a Edimburgo, ho percorso Princes Street per poi dirigermi verso Dean Village. Che cos’è? Si tratta di un piccolo villaggio che si estende lungo il fiume Water of Leith e che sembra uscito dalle fiabe.

Dean Village è stato un luogo prospero per molti anni grazie allo sfruttamento delle acque attraverso numerosi mulini, ma poi cadde in disgrazia per una grossa diminuzione dell’attività. Negli ultimi anni, per fortuna, è iniziata un’opera di riabilitazione volta a trasformare questa area in una bella zona residenziale.

Passeggiate semplicemente e ad ogni angolo si apriranno per voi piccoli scorci romantici che sanno di un’altra epoca.

cosa vedere a edimburgo in 3 giorni: dean village

Cosa vedere a Edimburgo: Circus Lane

Questa deliziosa stradina la inserisco giusto perché talmente carina che si merita qualche foto. Non c’è niente di particolare da vedere, ci sono delle case e forse un paio di negozi ma non potevo perdermela con tutti quegli edifici in pietra e il campanile a fare da sfondo.

Non è vicina al centro ma se visitate Dean Village non rimane molto lontana.

Ringrazio Martina che me l’ha fatta scoprire con una sua foto su Instagram!

cosa vedere a edimburgo in 3 giorni: circus lane

Cosa vedere a Edimburgo: Calton Hill

Tornando di nuovo nella zona centrale della città, non potete perdervi durante il vostro itinerario di 3 giorni a Edimburgo la vista dall’alto per eccellenza sulla città.

Su questa collina potete vedere il National Monument, il City Observatory, il Parliament Cairn o il Nelson Monument, ma la vista celebre sulla città di Edimburgo è quella che vede come protagonista il Dugald Stewart Monument. Lo avrete visto in tantissime cartoline!

cosa vedere a edimburgo in 3 gironi: veduta dall'alto a calton hill

Cosa vedere a Edimburgo: Greyfriars Kirkyard

I tour nei cimiteri sono un’attività abbastanza rinomata ad Edimburgo e questo cimitero è uno dei più famosi.

Il cimitero infatti ospita il leggendario Greyfriars Bobby, protagonista di molti film e libri scozzesi. Si tratta di un cagnolino che nell’800 vegliò sulla tomba del proprio padrone per 14 anni. Alla morte del cane la comunità si trovò d’accordo nel farlo seppellire all’interno del cimitero come il suo padrone.

Di fronte all’entrata trovate un monumento eretto in suo onore.

cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni; greyfriars bobby

Cosa vedere a Edimburgo: Victoria Street

Una delle stradine più carine e colorate del centro di Edimburgo è sicuramente questa. Non sono una fan di Harry Potter, ho visto giusto un paio di film, ma so che questa strada ha ispirato l’autrice per Diagon Alley. La cosa è subito evidentemente visto il negozio chiamato Diagon House dove potete comprare addirittura la vostra bacchetta magica, tanti altri gadget a tema e farvi anche una foto con il vestito tipico di Harry Potter seduti alla sua scrivania.

Fra i vari negozietti della via ce n’è un altro dove poter trovare altre chicche su Harry Potter, ma non solo. Da John Kay’s trovate cartoline, vecchi libri e giornali, mappe e complementi d’arredo vintage.

edimburgo 3 giorni victoria street

Questi 3 giorni a Edimburgo me li sono vissuti con molta calma, passeggiando, prendendomi dei lunghi caffè qua e là. In 3 giorni a Edimburgo potete inserire sicuramente qualcosa in più, per esempio:

  • National Museum of Scotland
  • Holyrood Palace
  • Arthur’s Seat
  • the People’s Story Museum
  • il Museo degli Scrittori
  • the Real Mary King’s Close

Tra le cose da vedere fuori Edimburgo la più famosa probabilmente è la Rosslyn Chapel: costruita nel XV secolo e protagonista del film Il Codice da Vinci.

edimburgo in 3 giorni

9 thoughts on “Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni: itinerario

  1. Che bella Edimburgo! Prima o poi la Scozia, e a ruota Edimburgo, la devo proprio vedere perche´ ho visto delle bellissime foto e mi hanno raccontato solo belle cose di questi luoghi! Non sono una fan di Harry Potter ma ho visto tutti i film: sarei proprio curiosa di visitare questi luoghi che Hanno ispirato l´autrice.

    Ho vissuto a Dublino per un anno e mezzo e una delle tante cose di cui mi sono pentita di non aver fatto e´ proprio questa, di visitare Edimburgo: mi ricordo che c´erano dei voli super economici e in meno di un´ora ero in Scozia!

    1. Mettila così: se non ci sei stata quando stavi ad Dublino adesso avrai più tempo per visitarla e allungare il giro 🙂 Anche a me piacerebbe molto un tour in Scozia, dev’essere stupenda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.