Tour Firenze insolita: amori e scandali nella storia

Se siete alla ricerca di un’idea per scoprire un tour di Firenze insolito, siete nel posto giusto.

Firenze è una di quelle città che anche se non ci sei mai stato, ti sembra di conoscerla bene e da una vita. Niente di più sbagliato, ovviamente. Anche chi, come me, ci abita vicino e la gira regolarmente ormai da 30 anni, si accorge di quanto ancora ha da imparare.

Ritengo che partecipare ad un tour guidato di Firenze, così come di ogni altra città, sia un’esperienza di grande valore alla quale dovremmo pensare più spesso.

In questo caso, un sabato mattina di inizio estate ho avuto modo di scoprire una Firenze insolita tramite il tour guidato “Amori e scandali” della bravissima Be.a.FlorenceGuide.

tour firenze insolita

Firenze insolita: tour guidato

Piazza Ognissanti: Simonetta Cattaneo e Giuliano dei Medici

La prima tappa di questo tour alternativo a Firenze è stata Piazza Ognissanti. Nell’omonima chiesa è infatti sepolta Simonetta Cattaneo Vespucci, la donna più bella del Rinascimento, ispirazione per la Venere e la Primavera del Botticelli; protagonista di una storia d’amore che fece sognare la Firenze dell’epoca.

Sposata con Marco Vespucci, uomo dei Medici, Simonetta intraprende però una relazione – quanto platonica non si sa – con Giuliano dei Medici, fratello di Lorenzo; con il “principe delle feste” erano la coppia perfetta che incantava la città frequentandosi anche alla luce del sole, senza nascondersi. Vengono ritratti spesso da Botticelli e Giuliano addirittura le dedica la vittoria in un torneo.

Un amore che non ha mai potuto pienamente viversi, ma che forse si è riunito nell’aldilà? Simonetta muore infatti a 23 anni di tisi il giorno 26 Aprile 1476; esattamente due anni dopo, lo stesso giorno, muore anche Giuliano durante la congiura dei Pazzi.

piazza ognissanti firenze insolita
Chiesa Ognissanti

Palazzo Capponi Vettori: Lodovico e Maddalena

Altra storia che incanta la città, e che Beatrice ci ha raccontato durante questo tour insolito di Firenze, è quella che lega il bellissimo, ricchissimo, intelligentissimo Lodovico Capponi e Maddalena Vettori.

Lodovico è festaiolo e rissoso, gira l’Italia spezzando cuori e godendosi la vita, fino a che ritorna a Firenze dove incontra Maddalena: bellissima ragazza dai tanti pretendenti, che rimasta orfana vive protetta da uno degli uomini di Cosimo dei Medici. Proprio quest’ultimo per anni ostacola le nozze con Lodovico – addirittura con una lettera di diffida – volendo destinare Maddalena a qualcuno della famiglia Medici. Per essere tenuta sotto controllo, Maddalena diventa ancella della granduchessa – moglie di Cosimo.

Lodovico non si arrende e pur di vederla solamente passare, costruisce appunto quello che è conosciuto come Palazzo Capponi Vettori – sul lungarno – per veder passare la sua amata durante i cortei. Dopo 6 anni di sguardi la granduchessa intercede e Cosimo dà il permesso ai due innamorati di sposarsi. Si dice però che, dopo quello che sembra il finale perfetto, matrimonio e 4 figli, i due vivranno da separati in casa.

tour Firenze alternativa: Palazzo Capponi Vettori
Palazzo Capponi Vettori

Palazzo e Torre Buondelmonte

Protagonista delle vicende dell’importante famiglia fiorentina è il giovane rampollo di casa, testa calda sempre in mezzo alle risse della città. Proprio durante una di queste risse il Buondelmonte ferisce un Arrighi, famiglia amica degli Amidei. Quest’ultima, per riparare al torto subìto dagli alleati, propone un matrimonio riparatore.

Tutto è pronto, ma il Buondelmonte non si presenta alle nozze lasciando così la promessa sposa per un’altra. Buondelmonte a questo punto non può che subire una punizione esemplare: il giorno del nuovo matrimonio, il giovane viene ucciso proprio sotto la Torre degli Amidei dalla stessa famiglia.

Firenze alternativa: Torre degli Amidei
Torre degli Amidei

Via della Morta: il fantasma di Ginevra

Forse la storia più curiosa e inquietante di questo tour alla ricerca di una Firenze insolita e alternativa.

Verso la fine del ‘300 Ginevra degli Amieri – o Almieri – si innamora di Antonio Rondinelli, proveniente, al contrario di lei, da una famiglia non nobile e né importante. Il padre di lei non ne vuole sapere e la ragazza viene così data in sposa al più anziano, ma nobile, Francesco Agolanti. Ginevra si sposa ma non dimentica Rondinelli; in poche parole, si deprime e un giorno sta così male da collassare.

La ragazza viene data per morta e senza seppellirla la lasciano nella cappella di famiglia. Ginevra si sveglia in piena notte e nel panico esce e prende la via di casa: sia il marito che il padre la scacciano via pensando che si trattasse di un fantasma. Finalmente però Ginevra arriva a casa di Antonio Rondinelli che invece la accoglie in famiglia. Quando il marito scopre la verità la reclama a casa, ma il governo dà ragione a Ginevra che, libera ormai dal vincolo matrimoniale, rimane dal suo amato Antonio.

In questo tour su una Firenze insolita c’è posto anche per altro: non possono mancare Dante e Beatrice con una visita alla Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi; e poi l'”Istorietta d’amore fra Ippolito Buondelmonte e Lionora dei Bardi”, forse ispirazione per le vicende di Romeo e Giulietta.

Chiesa Santa Margherita dei cerchi firenze

Nonostante le innumerevoli volte in cui sono stata a Firenze, è sempre interessante e stimolante partecipare ad un tour guidato alternativo che ti permette di vedere con occhi diversi ciò che credi di conoscere bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quali avvisi vuoi ricevere?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.