Zaanse Schans: mulini a vento…e non solo

Per fare un tuffo nel passato ed assaporare le vecchie tradizioni, a pochi chilometri da Amsterdam potete visitare Zaanse Schans e i suoi mulini a vento in una cornice pittoresca e romantica.

Zaanse Schans

Come arrivare a Zaanse Schans?

Per arrivare a Zaans Schans da Amsterdam, basta recarsi alla stazione centrale e prendere il treno in direzione Alkmaar e scendere alla 4° fermata, quella di Koog Zaandijk, alla quale arrivate dopo circa 20 minuti. Una volta scesi il sito dei mulini a vento si trova a circa 1km, ed è facilmente raggiungibile grazie alle chiare indicazioni che troverete subito usciti dalla stazione.

mulini a vento

abitazioni

Cosa vedere a Zaanse Schans?

L’atmosfera è molto turistica sì, ma i sei mulini a vento che potete visitare sono autentici e ancora in funzione. Potete scegliere di visitare: il mulino della senape, uno dei due mulini-segheria, uno dei due frantoi o il mulino-tintoria De Kat. Io ho visitato proprio quest’ultimo e sono stata contenta della scelta fatta. Il biglietto costa € 4.

ingranaggi mulino De Kat

ingranaggio mulino a vento Zaanse Schans

Una piccola guida che potete prendere all’entrata vi spiegherà il funzionamento degli ingranaggi di questo mulino a vento. Chissà quanti tra i pittori fiamminghi più famosi sono passati di qui per prendere i loro colori!

colori mulino a vento

Altre attrazioni tipiche che possono essere visitate, sono un caseificio e una fabbrica di zoccoli, dove potete assistere ad una breve rappresentazione di come vengono fabbricati i famosi zoccoli olandesi, nella maniera tradizionale. Inoltre potete acquistarne un paio tra le centinaia di tutti i colori esposti alle pareti. Se volete addentarvi di più nella storia e nell’economia di questo paese allora il Zaans Museum fa per voi, al costo di €10. Le donne amanti dello shopping invece qui si possono sbizzarrire con piccoli negozi strapieni di oggetti per la casa, tipici della zona.

lavorazione zoccoli Zaanse Schans

negozio zoccoli Zaanse Schans

mucche a Zaanse Schans

Oltre Zaanse Schans…

Una volta visitato il sito di Zaanse Schans, non correte subito alla stazione ma fatevi portare di nuovo nel paesino di Zaandijk (quello con la stazione) dalla barchetta con due volontari che trovate alla fine del percorso con i quattro mulini a vento. I volontari vi daranno un foglio con indicazioni e informazioni per la visita. Si tratta principalmente di una strada con casine tipiche con dettagli curiosi (statue, decorazioni mitologiche e allegoriche).

statue a Zaandijk

per le strade di Zaandijk

case di Zaandijk

Questo piccolo paesino è una vera chicca, e per me che sono “telefilmofila” la strada ha ricordato tanto Wisteria Lane 😉

2 thoughts on “Zaanse Schans: mulini a vento…e non solo

  1. Che bel posto! Quando sono stata in Olanda qualche anno fa non ci sono andata purtroppo, ma sono andata a vedere i mulini in un altro posto di cui non ricordo il nome.. . Mi ricordo una gran nebbia! Tu sembri essere stata fortunata col tempo, belle foto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *