Cosa vedere ad Arezzo in un giorno

Cosa vedere ad Arezzo in un giorno? Arezzo è perfetta per una gita domenicale fuori dalle rotte più turistiche.

La città di Arezzo è sicuramente meno famosa di altri capoluoghi toscani come Siena o Pisa, ma non ha niente da invidiare a queste due città. Arezzo ha una lunga storia che risale all’epoca della preistoria, per passare a quella etrusca e a quella romana, e testimonianze delle varie età si possono vedere ad Arezzo e dintorni.

Ad Arezzo è stata girata “La vita è bella” di Roberto Benigni e fra le varie vie e piazze potete trovare cartelli che mostrano le scene girate proprio in quel luogo. Arezzo è una meta toscana meno conosciuta e quindi troverete molta meno confusione che in altre città toscane più famose, ma ad Arezzo non manca proprio niente di quell’atmosfera che contraddistingue i paesi della Toscana più tipica: viuzze strette, edifici con mattoni a vista, botteghe e gastronomie con ottimi prodotti per un panino al volo.

Cosa vedere ad Arezzo

Sicuramente il luogo più famoso di Arezzo da visitare è la sua piazza principale, e cioè Piazza Grande. Bellissima come non mi sarei aspettata, Piazza Grande per la sua inclinazione ricorda Piazza del Campo a Siena ed è caratterizzata da vari palazzi e dall’abside facilmente riconoscibile della Pieve di Santa Maria. Intorno alla piazza troverete numerosi ristoranti che vi faranno venir voglia di mangiare proprio di fronte a questo bel panorama.

piazza grande arezzo

case su piazza grande

scorcio su piazza grande arezzo

Altro luogo di Arezzo da vedere è sicuramente il suo Duomo: imponente e bellissimo negli affreschi della navata centrale, e con diverse terrecotte dei Della Robbia da non perdere.

duomo di arezzo

Fonte: wikipedia

interno duomo arezzo

Appena dietro il Duomo non si può non scorgere il “Prato”, il parco cittadino più antico di Arezzo. Al centro potrete vedere una grande scultura dedicata a Petrarca, e al lato opposto una delle porte della grande Fortezza Medicea della città.

monumento petrarca arezzo

A proposito di Petrarca, ad Arezzo potete trovare la Casa di Petrarca, quella dove il poeta è nato e che oggi ospita l’accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze. Altra abitazione interessante ad Arezzo da visitare è la Casa Vasari, spoglia da arredi ma ricca di bellissimi affreschi e di un grazioso giardino.

casa vasari arezzo

Casa Vasari

orto casa vasari

giardino di Casa Vasari

Prima di andare via, come visitare Arezzo senza vedere il famoso crocifisso di Cimabue? La famosa opera d’arte è la protagonista indiscussa della Chiesa di San Domenico, semplice e ad una sola navata come a volerci far notare immediatamente questo capolavoro dell’arte italiana.

chiesa di san domenico arezzo

crocifisso cimabue arezzo

Fonte: wikipedia

Sempre nel centro storico della città, a testimonianza del periodo romano, potete visitare l’anfiteatro, dotato di gradinate su due livelli, ha una capacità presunta di 8000 spettatori.

anfiteatro romano arezzo

Fonte: wikipedia

Perdendosi tra le stradine di Arezzo, potrete imbattervi in altri luoghi d’interesse come Piazza San Francesco, Piazza Guido Monaco, tante chiese e tanti scorci caratteristici perfetti per bravi fotografi (non come me 🙂 ) ispirati.

piazza san francesco arezzo

Visitare Arezzo sarà ancora più semplice con la pratica mappa che si trova in vari negozietti e all’ufficio del turismo.

Siete alla ricerca di un altro itinerario di un giorno in Italia? Allora forse potrebbe interessarvi cosa vedere a Bologna in un giorno.

One thought on “Cosa vedere ad Arezzo in un giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *