Cosa vedere ad Arezzo in un giorno

Cosa vedere ad Arezzo in un giorno? Arezzo è perfetta per una gita domenicale in Toscana fuori dalle rotte più turistiche.

Fra tutte le scelte che avete per trascorrere un weekend in Toscana, Arezzo merita sicuramente una menzione. La città di Arezzo è sicuramente meno famosa di altri capoluoghi toscani come Siena o Pisa, ma non ha niente da invidiare a queste due città. Visitare Arezzo significa fare un viaggio attraverso una lunga storia che risale all’epoca della preistoria, per passare a quella etrusca e a quella romana, e testimonianze delle varie età si possono vedere ad Arezzo e dintorni.

Ad Arezzo è stata girata “La vita è bella” di Roberto Benigni e fra le varie vie e piazze potete trovare cartelli che mostrano le scene girate proprio in quel luogo. Arezzo è una meta toscana meno conosciuta e quindi troverete molta meno confusione che in altre città toscane più famose, ma in questa città non manca proprio niente di quell’atmosfera che contraddistingue i paesi della Toscana più tipica: viuzze strette, edifici con mattoni a vista, botteghe e gastronomie con ottimi prodotti per un panino al volo.

Cosa vedere ad Arezzo: il mio itinerario

Cosa vedere ad Arezzo: Piazza Grande

Arezzo: cosa vedere se non la sua piazza principale, e cioè Piazza Grande? Bellissima come non mi sarei aspettata, Piazza Grande per la sua inclinazione ricorda Piazza del Campo a Siena ed è caratterizzata da vari palazzi e dall’abside facilmente riconoscibile della Pieve di Santa Maria. Intorno alla piazza troverete numerosi ristoranti che vi faranno venir voglia di mangiare proprio di fronte a questo bel panorama.

cosa vedere ad Arezzo: piazza grande

visitare Arezzo: case su piazza grande

Arezzo cosa vedere: scorcio su piazza grande

Cosa vedere ad Arezzo: il Duomo

Altro luogo da visitare a Arezzo è sicuramente il suo Duomo: la cattedrale dei Santi Pietro e Donato si trova su quello che era il sito di una chiesa paleocristiana e il luogo dove probabilmente ancora prima  sorgeva l’acropoli cittadina.

Un storia curiosa riguarda il campanile: quello che vediamo oggi infatti è il terzo che viene costruito. Per un motivo o per l’altro i primi due hanno causato problemi gravi alla struttura e alla fine quindi si decise di costruirne uno staccato ed unirlo successivamente alla cattedrale, attraverso la realizzazione degli appartamenti dei custodi del duomo.

Una visita all’imponente e bellissimo Duomo di Arezzo è d’obbligo, soprattutto per gli affreschi della navata centrale e per le terrecotte dei Della Robbia.

arezzo cosa vedere: duomo

Fonte: wikipedia

– Siete alla ricerca di un altro itinerario di un giorno in Italia? Allora forse potrebbe interessarvi cosa vedere a Bologna in un giorno. –

Cosa vedere ad Arezzo: il Prato

Nella parte più alta del centro storico, a poca distanza dal palazzo comunale e dalla cattedrale non si può non scorgere il “Prato”, il parco cittadino più antico di Arezzo. Questo è il polmone verde della città, dove nelle belle giornate di sole troverete i residenti a passeggiare, i bambini a giocare a pallone e gli anziani sulle panchine a leggere il giornale.

Al centro potrete del parco potrete anche vedere una grande scultura dedicata a Petrarca, e al lato opposto una delle porte della grande Fortezza Medicea della città risalente al XVI secolo.

cosa visitare ad Arezzo: monumento petrarca

Cosa vedere ad Arezzo: la casa di Petrarca

Secondo la tradizione in Vicolo dell’Orto 28, in centro ad Arezzo, nel 1304 nacque Francesco Petrarca. Con il tempo, le successive destinazioni d’uso e modifiche, questa dimora ha perso gran parte delle sue caratteristiche trecentesche ma rimane comunque un edificio di alto valore interessante da visitare. Oggi la casa di Petrarca ospita l’accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze.

Orari: sabato dalle 11 alle 17:30; domenica e festivi dalle 10:30 alle 17:30; su prenotazione nei giorni feriali.
Biglietto: €4 intero, €3 ridotto.

Cosa vedere ad Arezzo: la casa di Giorgio Vasari

In via XX Settembre 55 si trova un’alta abitazione di tutto rispetto: la casa di Giorgio Vasari, forse lo storico dell’arte italiano più famoso di tutti i tempi. Spoglia di arredi ma ricca di bellissimi affreschi e di un grazioso giardino, la casa di Vasari rappresenta la celebrazione dell’artista in tutte le sue sfumature ed è testimonianza esemplare della civiltà cinquecentesca di cui Vasari fu uno dei massimi esponenti. Da non perdere ad Arezzo!

Orari: dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle19:30; la domenica dalle 8:30 alle 13:30; chiuso il martedì.
Biglietti: €4 intero; €2 ridotto.

cosa vedere ad arezzo: casa vasari

Casa Vasari

visitare Arezzo: orto casa vasari

giardino di Casa Vasari

Cosa vedere ad Arezzo: chiesa di San Domenico

La Chiesa di San Domenico di Arezzo, in stile romanico, in sé è molto semplice ma custodisce uno dei capolavori della pittura del duecento: il Crocifisso ligneo dipinto da Cimabue. Questo inestimabile pezzo d’arte rappresenta il fulcro della chiesa, quello che inevitabilmente attirerà la vostra attenzione e il vostro sguardo.

Anche qui, come nel Duomo, è presente una terracotta invetriata dei della Robbia.

cosa vedere a arezzo: chiesa di san domenico

Cosa vedere ad Arezzo: l’anfiteatro

L’anfiteatro romano da visitare a Arezzo si trova nella parte sud della città e venne costruito a cavallo fra gli ultimi anni del I secolo e i primi del II. Nonostante la sua antichità e la sua imponenza, l’anfiteatro fu esplorato solamente nel corso del ‘900 fino ad essere completamente riportato alla luce negli anni ’50.

L’anfiteatro romano di Arezzo è dotato di gradinate su due livelli ed ha una capacità presunta di 8000 spettatori.

Durante l’estate l’anfiteatro diventa cornice di spettacoli ed eventi vari.

cosa visitare ad arezzo: anfiteatro romano

Fonte: wikipedia

Perdendosi tra le stradine di Arezzo, potrete imbattervi in altri luoghi d’interesse come Piazza San Francesco, Piazza Guido Monaco, tante altre chiese e tanti scorci caratteristici tutti da fotografare.

arezzo in un giorno: piazza san francesco

Visitare Arezzo sarà ancora più semplice con la pratica mappa che si trova in vari negozietti e all’ufficio del turismo. Inoltre sul sito dei Musei Statali di Arezzo potete rimanere sempre aggiornati su eventi e mostre presenti in città.

Credo di avervi mostrato tutto riguardo cosa vedere ad Arezzo in un giorno, se avete altro da suggerirmi non esitate a scrivermi 😉

3 thoughts on “Cosa vedere ad Arezzo in un giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quali avvisi vuoi ricevere?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.