Cosa vedere a Galway in un giorno

Cosa vedere a Galway in un giorno, cosa fare a Galway e cosa aspettarsi quando si visita questa piccola ma movimentata e colorata città sulla costa occidentale dell’Irlanda.

Durante il mio mese nel Connemara mi sono potuta godere un weekend in questa bella città a poco più di un’ora dalla mia “postazione base” vicino Clifden.

Non si può visitare Galway solo con guida alla mano depennando su su le varie attrazioni da visitare a Galway; visitare Galway, secondo me, significa tralasciare magari un museo o una chiesa per dedicare invece più tempo al mercato, al parco, ad ammirare gli artisti di strada o ascoltare musica live la sera in un pub per respirare l’atmosfera della città.

Galway, nonostante sia una delle più famose città irlandesi, è in realtà abbastanza piccola da girare ma è piena di fascino, di vita e di colori. Le sue vie principali piene di negozi, pub e ristoranti, sono sempre addobbate a festa, le vetrine sono curate, le finestre sono adorne di fiori e i tavolini sulla strada si riempiono velocemente di turisti che bevono birra e si godono i vari spettacoli dei numerosi artisti di strada; musicisti tra i più, ma anche ballerini e perfino scultori di sabbia.

cosa vedere a Galway - centro

Cosa vedere a Galway in un giorno:

La strada principale che vi troverete a percorrere per visitare Galway sarà quella che parte dalla piazza principale di Eyre Square e che arriva fino al Wolfe Tone Bridge, cambiando più volte nome ai vari incroci (Shop Street, High Street e Quay Street). Non fermatevi però qui, perdetevi nelle stradine circostanti e scoprirete piccoli angoli colorati da fotografare, gallerie d’arte, negozietti vintage e librerie. Da patita di librerie me n’ero già studiata una ed è la Charlie Bryne’s Bookstore in Middle Street: grande, quasi un labirinto, piena di novità ma soprattutto di libri antichi e di seconda mano, che con le loro copertine usurate contribuiscono a dare alla libreria un’aria vissuta e genuina.

Galway in un giorno

Lungo Shop Street svoltate poi sulla destra in Church Lane (dove trovate appunto la Collegiate Church of St. Nicholas of Myra, nella lista delle guide su cosa vedere a Galway) e troverete un mercatino dove curiosare fra cibo fresco, street food da tutto il mondo, gioielli fatti a mano, quadri, fiori, ecc. Un tuffo tra la gente, di Galway e non solo.

cosa visitare a Galway - mercato

Alla fine di Quay Street arriverete lungo la riva del Corrib River nel cosiddetto Quartiere Latino e sulla vostra sinistra troverete un’altra cosa da visitare a Galway e cioè lo Spanish Arch; niente di che a vedersi ma un importante sito storico concepito un tempo per proteggere le navi merci in arrivo.

A questo punto invece di attraversare il Wolf Tone Bridge costeggiate il fiume godendovi una bella passeggiata con la vista dei cigni, di qualche pescatore alla ricerca di salmoni e gruppetti di ragazzi seduti sul prato per un pic nic. Fin dall’inizio della camminata avrete scorto in lontananza una cupola verde, quella della Cattedrale di Galway, che raggiungerete una volta arrivati all’altezza di Salmon Weir Bridge affollato soprattutto nei mesi estivi da decine di pescatori.

cosa vedere a Galway in un giorno - Cattedrale

Se avete tempo e voglia, e anche se state Galway un giorno potete inserirlo nel vostro itinerario, potete uscire dal centro e seguire le indicazioni per Salthill e fare così una rilassante passeggiata anche lungo la baia di Galway.

Cosa fare a Galway la sera? Con il calare del sole la vostra giornata non dovrebbe finire se volete davvero cogliere a pieno l’anima di questa città. Infatti è proprio sull’ora di cena che le stradine del centro di Galway si riempiono ancora di più di giovani alla ricerca di buon cibo, birra e musica live. Proprio anche sentendo diversi irlandesi, Galway è la capitale della vita notturna anche a discapito di Dublino e del famoso Temple Bar. Soprattutto durante i weekend, la città si riempie sì di turisti ma anche di irlandesi che vengono dalle zone più periferiche e sicuramente meno movimentate dell’Irlanda.

musicisti di strada Galway

Allora cosa aspettate a godervi un giorno a Galway durante il vostro viaggio in Irlanda!?

9 thoughts on “Cosa vedere a Galway in un giorno

  1. Ma quanto è colorata questa città? E quei murales? Se avessi messo la foto in cui sei di fronte alla parete blu e non avessi detto il luogo in cui è stata scattata, non avrei mai scommesso che si trattasse di un paesino in Irlanda. E poi, più movida che a Dublino?! Oggi mi hai fatto scoprire veramente tantissime cose su un posto che purtroppo non conosco minimamente.

    1. Ha stupito tantissimo anche me questa città, non la conoscevo per niente. Piccola, ma con tanto da offrire! E poi si, è il top per quelle foto colorate XD

  2. Ho spesso sentito parlare di Galway e molto bene, il tuo post non fa che confermare le impressioni che già avevo. Le città così colorate poi, sono uno spettacolo. Non sono mai stata in Irlanda, ma non ti nascondo che almeno sulla carta la preferirei a Dublino!

    1. Galway in effetti ha qualcosa in più di Dublino anche secondo me che comunque rimane un’importante capitale europea sempre in crescita. Sono due cose diverse diciamo, meritevoli entrambe 🙂

  3. Uuhh che ricordi!!
    Ci sono stata per un soggiorno studio e me ne sono innamorata!!
    Da qui ho visitato le Cliff of moher, le aran, il Connemara, i castelli del King or ring!!
    Spero di riuscire a portarci il mio Amoruccio!
    Grazie per avermi fatto tornare con la mente ad uno dei più bei periodi della mia vita!

    1. Wow che bello! Infatti è una città piena di giovani, anche per la presenza dell’università appunto. Immagino che bel periodo, si 😉

  4. Adorabile Galway, ci sono stata ormai già 3 anni fa accompagnando una vacanza studio e mi è piaciuta proprio tanto! Carinissimo il centro, davvero pieno di vita. Mi sarebbe piaciuto fermarmi lì più di una giornata ma purtroppo dovevamo tornare al college. Spero di tornarci prima o poi, quanto mi è piaciuta l’Irlanda!

    1. Io in realtà ci sono stata quasi due giorni, ho avuto il tempo di godermela un po’ più lentamente e rilassarmi nei suoi localini…e soprattutto uscire la sera! Magari la prossima volta potrai farlo anche tu 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *