Cosa vedere a Lima in 2 giorni

Prima di parlarvi di cosa vedere a Lima in 2 giorni, voglio subito essere sincera e dirvi che Lima non è una città che rimane nel cuore. Lima è sporca, piena di smog, con un traffico senza regole e quella vaga sensazione di non sicurezza totale dopo il calar del sole.

Lima è sicura? Per queste 3 notti siamo stati ospiti di una famiglia locale e anche loro ci hanno confermato la poca sicurezza della città soprattutto alla sera. Sandra, la nostra host, ci ha accompagnato nel primo giorno alla scoperta della città vecchia e non appena arrivata l’ora del tramonto nelle strade più trafficate ci ha avvisato di non tirare fuori il cellulare o la macchina fotografica. Anche all’interno del taxi è meglio non mostrare niente per evitare che qualcuno spacchi il vetro.

vista su Lima

Comunque non fatevi spaventare, sono piccoli accorgimenti che è meglio tenere presenti ma a noi non è successo niente neanche quando abbiamo fatto un po’ più tardi.

Torniamo a cosa vedere a Lima in 2 giorni. La città è quasi sempre il punto di partenza per un viaggio in Perù e se avete i classici 15 giorni direi di non dedicarle più di un giorno. Con tutte le meraviglie che questo paese ha da offrire secondo me non vale molto la pena passare del tempo qui. Noi avevamo più di 20 giorni a disposizione e abbiamo trovato su Couchsurfing questa famiglia carinissima che ci ha ospitato e quindi ci siamo fermati per 3 notti.

Ecco il nostro itinerario di 2 giorni a Lima.

Cosa vedere a Lima in 2 giorni

  • Plaza San Martin

    Il nostro percorso nel centro storico di Lima è iniziato da questa grande piazza che prende il nome dal liberatore del Perù. Sorta ad inizio ‘900, la piazza è stata riqualificata recentemente e il suo edificio più famoso è il Grand Hotel Bolivar che nel passato era un albergo di gran lusso. Oggi la piazza è un punto di ritrovo per amici, famiglie con bambini e qualche personaggio che si cimenta in arringhe politiche o dal tema religioso.

  • Jirón de la Unión

    Proseguite per questa grande strada pedonale dove si trovano numerosi negozi, cinema e per noi turisti i preziosi uffici delle varie compagnie telefoniche. Lungo la strada si incontra l’imponente Iglesia de la Merced costruita nel 1541 e alla quale si può accedere gratuitamente.

  • Plaza de Armas

    Terminata Jirón de la Unión vi troverete nella più famosa piazza di tutta la città che ovviamente non può mancare in un itinerario su cosa vedere a Lima in 2 giorni. Al centro della piazza si trova una grande fontana e intorno importanti edifici. Sicuramente il più conosciuto è la famosa Cattedrale all’interno della quale sono custoditi i resti del conquistador Francisco Pizarro. Altro edificio che sicuramente attirerà la vostra attenzione per la sua imponenza è il Palacio del Gobierno, residenza del presidente del Perù, dove ogni giorno alle 12 si svolge la cerimonia del cambio della guardia. Ad est della stessa piazza si trova il Palacio Arzobispal in stile coloniale.

    plaza de armas - Lima in 2 giorni

  • Casa della letteratura peruviana

    Dietro al palazzo del governo si trova questa grande struttura che venne costruita come stazione ferroviaria nel 1912. Al’interno dell’edificio si trova una biblioteca con sala lettura, un caffè letterario all’esterno e spazi in cui vengono ospitate mostre temporanee e incontri culturali. L’ingresso è gratuito.

  • Iglesia de Santo Domingo

    Non lontano da Plaza de Armas si trova questa chiesa rosa con il suo grande monastero che può essere visitato all’interno per 7 soles. La chiesa è famosa soprattutto perché qui vi sono sepolti tre importanti santi della storia peruviana.

  • Monasterio de San Francisco

    Proseguendo lungo Avenida Ancash incontrerete questo complesso color giallo formato da chiesa e monastero. Questo luogo è famoso soprattutto perché ospita una grande catacombe con circa 70.000 ossa e una preziosa biblioteca con circa 25.000 testi antichi. Il prezzo di ingresso (7 soles) include anche una visita guidata di circa 30 minuti.

  • Mercado Central

    Proseguendo, sorpassate Plaza Bolivar che ospita il Congreso peruviano ed entrate in questa zona conosciuta come Mercato Centrale dove all’esterno, ma soprattutto al coperto, troverete i cittadini impegnati negli acquisti del giorno e a farsi lucidare le preziose scarpe di pelle nera dai numerosi lustrascarpe. All’interno del marcato entrate solo se non siete troppo deboli di stomaco, qui si trovano appesi in bella mostra ogni tipo di carne e pesce. Ed è bello girare per qui e guardare le persone, venditori e clienti, alle prese con la loro vita di tutti i giorni e il loro lavoro.

    cosa vedere a Lima mercato centrale

  • Barrio Chino

    Questo quartiere, come dice il nome e l’imponente porta che ci accoglie, è il quartiere dei cinesi e soprattutto dei loro ristoranti. Oltre alla cucina tipica qui potete trovare anche la cucina denominata “chifa” che unisce la tradizione peruviana a quella appunto cinese. Quello di cui probabilmente vi accorgerete dopo aver percorso la via principale del barrio è che in realtà non avrete incontrato neanche un cinese!

  • El Circuito Mágico del Agua

    Non in centro ma facilmente raggiungibile in taxi, questo parco può essere visitato gratuitamente di giorno e per 4 soles alla sera. Al tramonto le fontane si illuminano di tutti i colori e danno vita a un grande spettacolo che prevede anche la proiezione di un video proprio sull’acqua.

    cosa fare a Lima - El Circuito Mágico del Agua

  • Barranco

    Il secondo giorno lo abbiamo dedicato alla scoperta dei due quartieri più ricchi e curati di Lima. Il quartiere di Barranco rientra assolutamente tra cosa vedere a Lima in 2 giorni, ma anche se vi trattenete un giorno solo io passerei comunque di qua. A Barranco si trovano case curate e colorate, negozi di artigianato e gallerie d’arte come la famosa Galeria Lucía de la Puente. La zona che però più mi ha catturato e fatto scattare mille foto è stato il Puente de los Suspiros. Il ponte in sé è un piccolo ponte di legno dove le coppie sono solite darsi il primo appuntamento, ma ciò che vi colpirà sono tutte le opere di street art che qui si trovano, gli angolini curati e i cactus ad adornare gli ingressi degli edifici.

    cosa vedere a Lima in 2 giorni Barranco
    murales Barranco Lima

    • Miraflores

      La zona più ricca e moderna di Lima si trova a ridosso della costa e passeggiando lungo di essa incontrerete uno spazio adibito al lancio con il paracadute, bar a picco sull’oceano e il Parco dell’Amore, incredibilmente simile al Park Güell di Barcellona. Circondato da panchine decorate con colorati mosaici e frasi d’amore, al centro si trova una scultura di Victor Delfin “El Beso”, inaugurata nel 1993.
      da vedere a Lima Parco dell'Amore
      Poco più avanti si trova un grande e scenografico centro commerciale, il Larcomar, che si trova sotto il livello della strada e che ospita, oltre a negozi ovviamente, numerosi ristoranti con tavolini vista oceano. Sempre nel quartiere di Miraflores, anche se più decentrato, si trovano i resti di Huaca Pucclana un centro cerimoniale fatto in adobe e risalente al 400 d.C. Se non volete pagare il biglietto di ingresso (12 soles) con relativa visita guidata, potete entrare comunque fino ad un certo punto per avere un’idea del complesso e scattare qualche foto.

      visitare Lima huaca pucallna

    Se avete più tempo e volete aggiungere qualcosa al vostro itinerario su cosa vedere a Lima in 2 giorni vi suggerisco il Museo Larco, sempre a Miraflores. Qui trovate principalmente una vasta e preziosa collezione di ceramiche, oro e gioielli di epoca precolombiana.

9 thoughts on “Cosa vedere a Lima in 2 giorni

  1. Onestamente non saprei nemmeno come immaginarla Lima, senza dubbio come una città dove il caos regna sovrano; anche io faccio parte del team Barranco che dev’essere veramente molto interessante con tutta quella street art. Attendo altri aggiornamenti…Perù, Cile e Bolivia sono uno dei miei sogni più grandi.

    1. Nemmeno io mi ero fatta un’idea di Lima prima di arrivarci. Vorrei scrivere tanto di più, ma ho sempre poco tempo 🙂

  2. Il Perù è uno dei nostri grandi sogni . Dalle tue foto e descrizioni Plaza de Armas e Barranco sono la parte della città che ci ispira di più vedere. Grazie per tutte le dritte che hai dato in questo post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *